Traitement generique viagra pas cher. Acheter suisse.

Acheter vente libre, acheter tadacip. Les indications posologiques des produits medicaux.

Achat en toute securite, acheter cialis ligne canada. Qualite irreprochable de produits.

Les effets negatifs du medicament kamagra en suisse. Prix italie.

Prezzo pfizer, aquisto kamagra. Vendita online di farmaci.

Quanto e pericolosa la pressione alta? cialis senza ricetta online. Natural precio.

In italia, kamagra generico acquisto. Farmacia senza ricetta online.

Metodi di trattamento della potenza priligy senza ricetta. Acquisto senza ricetta.

Installare Zk Framework su Netbeans

Installare Zk framework può sembrare un’operazione banale, ma non sempre Per questo motivo dedichiamo questo tutorial a tutti gli utenti esperti, che per la prima volta si affacciano al mondo del Framework Zk.

In questa guida utilizzeremo il modulo REM 6.5.3 CE, realizzato Sotohiro Terashima, un supporter del team  Zk.
Con il plugin in questione è possibile creare applicazioni Zk con l’ 
IDE Netbeans.

Installazione prerequisiti

Installazione Java Jdk

Potete scaricare l’ultima versione di Java Jdk dal sito ufficiale Oracle.
Ad oggi è possibile scaricare la versione 7 per tutti i sistemi operativi.

Installazione Netbeans IDE

Netbeans IDE si può scaricare all’ indirizzo nella sezione download del sito ufficiale di Netbeans.
Per i nostri scopi vi consigliamo la versione Java EE, che include pure il server Apache Tomcat versione 7.

Installare Zk Framework su Netbeans

Come anticipato in precedenza andremo ad utilizzare il modulo REM 6.5.3CE reakuzzati da Mr. Terashima.

Effettuate il download della versione 6.5.3CE o in alternativa consulta l’ultima versione disponibile dal sito ufficiale del progetto REM

Successivamente:

  • Avviare Netbeans
  • Dal menu degli strumenti selezionare Tool –> Plugin
  • Selezionare la scheda Downloaded e poi il pulsante Add Plugins
  • Selezionare il file net-sf-rem653ce.nbm che abbiamo scaricato in precedenza.
  • Selezionare il pulsante Installa
  • E proseguire l’installazione con la procedura guidata.

Adesso è ora di creare il nostro primo Hello World con Zk Framework! Per questo motivo vi consigliamo il nostro primo tutorial dedicato a Zk Framework.

The following two tabs change content below.

Francesco Fallica

Ultimi post di Francesco Fallica (vedi tutti)

Comments Are Closed